Genitori-nonni rapporto complicato: ecco come gestire la situazione (Repost)

Croce per alcuni giovani genitori, delizia per altri. Chi li ha ‘a disposizione’ in genere o ci va molto d’accordo e affida loro senza problemi i figli, oppure  li baratterebbe volentieri con uno zerbino nuovo per l’ingresso.

C’è chi deve fare ‘buon viso a cattivo gioco’ non potendo contare su altri aiuti o chi cerca di inculcargli in testa concessioni, regole e divieti, consapevole in fondo del fatto che tanto i nonni alla fine faranno comunque di testa loro. C’è infine chi non li ha più e li vorrebbe e questa è la sfortuna più grande, perché a tutto (forse…) il resto c’è rimedio. Insomma, sempre un po’ complicato il rapporto genitori-nonni.

Il fatto è che i nonni, ai nostri figli, fanno bene. Lo dice persino uno studio che, analizzando un campione di circa 400 famiglie con bambini e ragazzi dai 10 ai 14 anni, ha notato come quelli in frequente contatto con i nonni fossero più generosi, socievoli ed empatici.

Potete leggere il resto dell’articolo sul mio blog all’interno del portale Chizzocute QUI

Advertisements

Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s